Topic outline

  • General

    LA MINDFULNESS NEL PROCESSO EDUCATIVO: strumenti personali e didattici

    A cura di Daniela Pietrapiana, scuola don Milani

    Formatori: Nicoletta Cinotti, Nicolò Gorgoni, Daniela Rosandini

    Incontri in presenza:

    21, 28 novembre e 5, 15, 19 dicembre, ore 15-18

    Ambito
    Durata
    Destinatari

    Bisogni individuali e sociali dello studente, Orientamento e Dispersione scolastica, Inclusione scolastica e sociale, Gestione della classe e problematiche relazionali, Tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

    n.5 incontri in presenza di 3 ore/moduli l’uno.

    Docenti di ogni ordine e grado
    Max 30 partecipanti 

    Abstract

    L’efficacia delle pratiche della mindfulness è stata ormai ampiamente validata da una gran quantità di studi scientifici ed esistono numerose e consolidate esperienze in Stati Uniti, Canada e Gran Bretagna. Si tratta di una pratica che consente un’apertura verso una conoscenza esperienziale di sé stessi e che riduce la proliferazione mentale garantendo una migliore adesione alla realtà. Il protocollo mindfulness per insegnanti, in particolare, coltiva attitudini mentali che facilitando una relazione efficace, riducono lo stress quotidianamente prodotto dalla difficile arte dell’educare, promuovono processi di salute che contrastano i fenomeni di burn out. Com’è noto, ricerche scientifiche evidenziano l’importanza di costruire una relazione efficace con la classe per favorire l’apprendimento. La preparazione degli insegnanti attraverso l’esperienza della mindfulness offre inoltre la possibilità di maturare progetti di intervento mirati al gruppo classe in grado di promuovere la regolazione cognitiva e delle emozioni, di migliorare significativamente le capacità sociali e l’autostima oltre che le capacità di mentalizzazione e riflessione.

    Programma

    Ogni incontro prevede 4 fasi:

    1. Presentazione delle attività;

    2. Esperienza pratica;

    3. Condivisione;

    4. Sessione psicoeducativa.

    Mappatura delle competenze in uscita

    Partecipando agli incontri il partecipante sarà in grado di: riconoscere e contrastare l’eccessiva e continuativa tensione fisica e mentale; rivolgere l’attenzione ad un compito, intellettuale o pratico, affrontandolo nei suoi vari aspetti, seguendone il percorso e portandolo a termine tramitepratiche di consapevolezza; padroneggiare i propri processi di pensiero, modulare l’ansia, l’irrequietezza, l’aggressività; ridurre lo stress tossico; sviluppare empatia: ascoltare sé stessi e gli altri; gestire le relazioni; interne al gruppo classe; gestire il conflitto.

    Frequenza minima per ottenere l'attestato:

    12 ore

    Costo totale dell'iniziativa a carico dei partecipanti:

    150€ possibilità di utilizzare la Carta del docente

    Ogni partecipante dovrà portare con se un materassino da yoga e una copertina. E' consigliato un abbigliamento comodo.